Crea sito

Archeologia/ Egitto, scoperta statua faraone Amenhotep III

via | Virgilio notizie.

Il Cairo, 26 apr. (TMNews) – Gli archeologi egiziani hanno riportato alla luce una statua di granito del faraone Amenhotep III, risalente a 3.400 anni fa: il ritrovamento è stato effettuato nella località di Kom el-Hittan, a Luxor, sul sito del tempio funerario del monarca.

La statua – alta oltre 13 metri e ritrovata in sette pezzi, priva della testa – era uno dei due monumenti posti all’ingresso settentrionale del tempio, probabilmente distrutto da un terremoto nel 27 avanti Cristo; le ricerche si concentrano ora sugli scavi per il recupero della seconda statua.

Amenhotep III (noto anche come Amenophis e Memnone per gli storici greci) regnò per circa 30 anni e fu il nonno del celebre Tutankhamen. La più famosa statua ritrovata fino ad oggi nel nel sito, nota come “I colossi di Memnone”, presentava una particolarità che al rese celebre nell’antichità: probabilmente a causa dell’espansione della pietra con cui era stata costruita “cantava” quando la mattina veniva illuminata dai raggi solari.

Be Sociable, Share!

, , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes