Crea sito

COME ERANO DIVERSI UN TEMPO I GRANDI MONUMENTI!

via | Antikitera.

Si è scoperto che il “Forte Rosso” di Delhi in realtà era bianco. Ecco altri cinque esempi di antichi monumenti che hanno cambiato i loro colori.

Il Partenone d’Atene:

I brillanti marmi bianchi erano in origine colorati con colori sgargianti: rosso, blu e giallo, e gli scienziati hanno trovato le tracce dei pigmenti alla superficie del marmo.

 

La Cattedrale di S. Basilio a Mosca:

Le cupole a cipolla della Cattedrale bizantina, nel XVII secolo, pochi decenni dopo la costruzione, furono dipinte a strisce e spirali colorate. In origine però erano dorate e tutta la colorazione della cattedrale fu mutata.

 

Templi Maya:

Gli antichi Maya dipingevano alcuni dei loro templi con la mica, un minerale cristallino, per farli brillare sotto il sole. Sono state trovate tracce di mica sul tempio Rosalila di Copan, Honduras, costruito nel sec. VI d.C.

 

La Torre Eiffel:

Gustave Eiffel dipinse la propria torre di rosso, quando la costruì nel 1889, poi essa è diventata gialla, beige e color mattone. Oggi la Torre è di color “marrone Eiffel”, in tre diverse sfumature: la più scura alla base e la più chiara verso la cima.

 

La Torre di Londra:

La sezione centrale della Tower of London fu chiamata White Tower nel 1240, dopo essere stata dipinta di bianco da Enrico III. Oggi, però, è ritornata al suo originale colore della pietra naturale.

 

Be Sociable, Share!

,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes