Crea sito

Il mestiere dell’archeologo Foto d’autore in mostra

Al via il 23 settembre presso il dipartimento di Archeologia di Bologna, la mostra L’eredità sospesa. Oltre 50 fotografie sul mestiere dell’archeologo, tra vita e professione

Il mestiere dell'archeologo Foto d'autore in mostra

Il mestiere dell’archeologo si esprime attraverso le sue mani, il suo corpo e la sua mente. Attraverso la capacità di interpretare il paesaggio che lo circonda e di valorizzare i tesori che riesce a coglierne.

Perché il paesaggio è il vero oggetto della sua ricerca, custodisce e preserva quella eredità e la nasconde al tempo. La mostra L’eredità sospesa è la sintesi del mestiere dell’archeologo visto con l’occhio di un artista: il fotografo Pierluigi Giorgi.

Oltre 50 immagini, una serie di frammenti di vita nello scavo, raccolti nelle missioni del dipartimento di Archeologia di Bologna, in Italia e all’estero, da Ancona a Marzabotto, dall’Egitto alla Croazia. E ricomposti in una soggettiva originale. Oltre il mero documento e gli aspetti tecnici di un’analisi scientifica di cantiere.

“Negli scatti di Pierluigi Giorgi l’archeologia appare come una passione che si trasforma in professione, la quale ha prima di tutto l’importante compito di conoscere, e poi quello di tutelare e di valorizzare un patrimonio comune che è prima di tutto ricchezza e, come tale, presupposto per lo sviluppo e il progresso”. (Giuseppe Sassatelli, Direttore del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna).

L’eredità sospesa. Il mestiere dell’archeologo tra vita e professione è la mostra fotografica promossa dal Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna in occasione di Archeopolis, la celebrazione dei 130 anni del Museo Archeologico bolognese e dei 2200 anni dalla fondazione di Bologna romana.

La mostra aprirà i battenti venerdì 23 settembre, al dipartimento di Archeologia di Bologna, nel complesso di piazza San Giovanni in Monte e resterà aperta fino al 30 ottobre 2011.

via | national geographic

Be Sociable, Share!

, ,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes