Crea sito

Il Museo del Papiro continua il restauro dei papiri del Museo Egizio del Cairo

via | Archeogate.

Dopo le note vicende che hanno ridisegnato la mappa politica dell’Egitto e, nello specifico, quelle relative alle antichità egiziane, con irruzioni nel Museo Egizio del Cairo e in altri musei e siti archeologici, il Museo del Papiro è tornato in Egitto per continuare il progetto di restauro dei papiri che lo vede impegnato oramai da molti anni.

Corrado Basile e Anna Di Natale hanno concluso una nuova missione di restauro dei papiri del Museo Egizio del Cairo, nell’ambito del progetto di risistemazione dei papiri nelle sale del museo. È stato completato, tra l’altro, il restauro di un bel papiro lungo circa cinque metri, scritto in ieratico sul verso e in geroglifico sul recto, con illustrazioni a colori. La necessità di procedere al restauro era già emersa nei mesi scorsi, date le condizioni di estrema fragilità del papiro. Esso si presentava frammentato e feltroso, con evidenti segni di indebolimento e qualche perforazione in corrispondenza del pigmento di colore verde (malachite). Va detto che diversi anni fa il papiro era stato sottoposto a interventi di restauro non appropriati (come riporta il registro del Museo Egizio), che hanno contribuito ad aumentare il degrado del papiro; tra l’altro, per fissare i frammenti erano stati applicati centinaia di nastri adesivi di almeno tre diversi tipi, inadatti alla conservazione, che non solo deturpavano la scrittura e le illustrazioni ma erano dannosi.

Oltre agli interventi di routine, il papiro è stato sottoposto a trattamenti di disinfezione, deacidificazione e riduzione (il trattamento riducente è stato evitato in presenza di pigmenti a base di rame); inoltre, sono stati rimossi con estrema cautela, senza alcuna perdita di pigmenti e inchiostri, i nastri adesivi utilizzati nel precedente restauro ed è stata applicata, ove necessario, carta giapponese 3 gr/m2 di adeguato colore.

Inoltre, nel corso della stessa missione è stato valutato lo stato di conservazione di alcuni papiri esposti per stabilire la priorità di scelta di quei papiri che necessitano i trattamenti di restauro più urgenti.

Be Sociable, Share!

,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes