Crea sito

Il Parco della Vena del Gesso Romagnola (Ravenna) festeggia la sua … “Gente in Vena”!

via | Ravenna.mondodelgusto

Panorama

 

Da Mercoledì 1 a Domenica 4 Giugno 2011 e da Venerdì 1 a Domenica 3 Luglio 2011, a Brisighella, Zattaglia e Parco del Carnè (Ravenna) –

 

La Festa del Parco della Vena del Gesso Romagnola, “Gente in Vena”, è dedicata alla storia della Vena del Gesso, al legame millenario dell’uomo con queste terre, alle esplorazioni scientifiche, alle tradizioni di queste territorio, alle attività per il tempo libero e ai prodotti dell’agricoltura e dell’allevamento.

La Vena del Gesso Romagnola è frequentata dall’Uomo sin dall’Epoca Protostorica, a partire dall’Età del Rame e, nei secoli, gli è sempre stata indissolubilmente legata per molteplici motivi: dalla divinazione delle profondità delle grotte, al riparo negli antri delle spelonche, dalla pastorizia in età Romana, all’utilizzo del Gesso come materiale da costruzione, che, in particolare nel Brisighellese, ha costituito a lungo una delle principali fonti di reddito diretto e indotto.

 

Un discorso particolare meritano l’agricoltura e l’allevamento che si sono sviluppati attorno alla Vena grazie al microclima garantito dall’esposizione e dalle caratteristiche dell’emergenza rocciosa: troviamo infatti gli ulivi e la produzione di un ottimo olio, svariate varietà di frutta fra cui l’albicocca tipica di queste zone, il Carciofo Moretto, lo Scalogno Igp di Romagna, la vite e il suo vino, la Mora Romagnola e la lavorazione delle sue carni, l’arte casearia.

 

L'ingresso al CarnèVa citata infine la presenza in queste zone dell’Asino Romagnolo: allevato in passato per aiutare l’uomo nelle attività quotidiane di estrazione e trasporto del gesso, nelle fatiche che il territorio impervio imponeva,salvato in tempi recenti da una probabile estinzione e inserito nel “Registro anagrafico delle razze e popolazioni equine riconducibili a gruppi etnici locali”, è certamente un animale legato con onore e a pieno titolo al Parco (come non citare la Via Degli Asini nel centro storico di Brisighella).

 

Durante lo svolgimento della festa verrà data la possibilità ai bambini di visitare il Parco a dorso di questo straordinario animale.

 

Giunta alla seconda edizione, la Festa anche quest’anno è legata alle Feste Medioevali di Brisighella (durante il secondo appuntamento del primo week end di Luglio): questa concomitanza, come sottolinea il Presidente del Parco Eugenio Fusignani, permette di legare in modo biunivoco il Parco e al suo territorio, superando i confini amministrativi dei singoli Comuni interessati e mettendo così a sistema un territorio che si arricchisce maggiormente dell’interscambio delle varie realtà.

 

L’organizzazione della festa prevede vari appuntamenti “itineranti” (Brisighella, Zattaglia, Centro Carnè, Riolo Terme …): ciò permetterà agli ospiti di vivere appieno il territorio del Parco, di toccare con mano tutte le varie realtà e le possibilità che vanno a creare una offerta che spazia dalla fruizione delle bellezze naturali, alla possibilità di vivere in un ambiente unico e incontaminato, dalla conoscenza di antichi saperi alla scoperta di una gastronomia di sapori veri e genuini.

Il primo appuntamento, dall’1 al 4 Giugno, è dedicato alle attività del Parco: ricerca scientifica (Brisighella), recupero e valorizzazione di prodotti agricoli tradizionali (Brisighella e Zattaglia), attività del tempo libero (Centro Visite Carné).

Il secondo appuntamento, dall’1 al 3 Luglio, sarà dedicato alla storia del passato dell’uomo sulla Vena del Gesso Romagnola (ex-convento dell’Osservanza, Brisighella).

Per celebrare questo antico legame e per dare lo spunto per crearne uno nuovo,sostenibile e duraturo, con questo meraviglioso territorio, il Consorzio di Gestione del Parco intende dedicare la Festa del Parco, al rapporto storico tra Uomo e Gesso.

 

Per il dettaglio degli eventi in programma, si rimanda al sito del Parco.

Calendario Eventi

Dal 01/06/11 al 04/06/11

Festa del Parco: Gente in Vena

1, 2, 3, 4 Giugno

Zattaglia

Centro Sociale Guaducci. Ore 9.00-19.00

Mostra “I Funghi della Vena del Gesso romagnola”

Mercoledì 1 Giugno

Brisighella. Rocca

Ore 19,00

Inaugurazione del restauro dell’antica Fornace da gesso Malpezzi presso l’ingresso della Rocca e visita guidata al sito, con i progettisti Conti e Galegati architetti.

Ore 20,00

Presentazione del volume “La casa rurale nella Vena del Gesso Romagnola” di Stefano Piastra, Quaderno Parco della Vena del Gesso Romagnola (Cartabianca Editore), dedicato, in particolare, alle case in gesso della Vena.

Ore 21.00 Sapori e Suoni nel Parco

Presentazione e degustazione del tradizionale Formaggio all’Artemisia, realizzato dalla Fattoria Rio Stella, in abbinamento ai Vini di Monte Mauro e alle birre del Birrificio Valsenio.

Buffet con prodotti tipici locali offerti dalla CAB e dalla ditta Manetti.

Ore 22.00 Concerto del gruppo folk dei Quinzan.

Giovedì 2 Giugno

Centro Visite Rifugio Carné

Ore 10,00. Percorso naturalistico guidato alla scoperta delle piante, degli animali e delle emergenze geologiche e carsiche della Vena del Gesso.

Ore 15,00. Percorso archeologico guidato agli scavi della casa rurale romana del Carné e del castello di Rontana.

Ore 17,00. Percorso naturalistico guidato alla scoperta delle piante, degli animali e delle emergenze geologiche e carsiche della Vena del Gesso.

Per le visite guidate, gratuite, è obbligatoria la prenotazione (339.2407028, Ivano).

Durante tutto il pomeriggio: giochi per i bambini

Ore 18.30. Sapori e Suoni nel Parco

Capanna Scout. Concerto di Tango Tres, formazione che anche quest’anno rappresenterà l’Italia nella Cumbre Mundial di Tango organizzata dall’accademia di tango di Buenos Aires.

Cena presso il Rifugio Carné (da prenotare, a pagamento)

Venerdì 3 Giugno

Zattaglia

Aziende Aperte

Dalle ore 16.00. Visita guidata all’Azienda Agricole Guaducci e merenda a base di salame di Mora Romagnola

Brisighella. Foyer del Teatro

Ore 21.00. Presentazione del volume “Speleologia e geositi carsici in Emilia-Romagna” a cura del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli della Regione Emilia-Romagna e della Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna

Ore 22.00 Proiezione dedicata all’operazione di esplorazione e monitoraggio del sistema carsico Stella-Basino e presentazione del progetto di ricerca sui Gessi di Brisighella.

A cura della Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna e del progetto INFEA “I Gessi dell’Emilia-Romagna”.

Sabato 4 Giugno

Brisighella, Stazione FS

Ore 10.00. Escursione guidata dedicata al popolamento umano e all’edilizia rurale nella Vena del Gesso romagnola, collegata al volume presentato mercoledì 1 giugno.

Percorso di circa 3 ore nei Gessi tra Lamone e Sintria per la visita alle “case di Gesso”. Il percorso è adatto a tutti e di difficoltà bassa; si consiglia abbigliamento da trekking e scarponi. Eventuale pranzo al sacco.

Escursione guidata gratuita.

Centro Visite Rifugio Carné

Ore 18.00

Premiazione del Concorso Fotografico “Orme, Impronte e Tracce”, organizzato dalle Guardie Ecologiche Volontarie di Faenza con il patrocinio del Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola.

Zattaglia

Aziende Aperte

Dalle ore 16.00. Giochi per bambini, passeggiate con i pony e musica nell’aia presso l’Azienda Agricole Borgo dei Laghi, Tenuta Cassano. In serata cena a base di prodotti locali e cibi cotti nel forno a legna, spettacolo di danze folk, spettacolo di luci Tutti i Colori del Gesso.


 

Be Sociable, Share!

, , , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes