Crea sito

Incontro “L’archeologia e l’editoria archeologica italiana in Egitto” – Il Cairo (Egitto), 1 giugno 2011

via | Archeogate.

In occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana e per il 150° Anniversario dell’Unità, il Centro Archeologico Italiano organizza una serie di eventi per presentare l’editoria archeologica e le attività archeologiche italiane del passato e del presente, nonché le missioni in corso e i nuovi progetti di ricerca.
Il programma completo verrà inviato a breve.
Preghiamo per ora i nostri ospiti di voler prendere visione del programma della I giornata.

1 GIUGNO 2011

Nel corso della I giornata, che si aprirà con una mostra libraria, verrà presentato l’ultimo libro della professoressa Barbara Barich, e un seminario interdisciplinare sul Gilf el Kebir.

17-17,30
Inaugurazione della mostra libraria:
L’archeologia italiana in Egitto tra ‘800 e ‘900

Il Centro Archeologico Italiano presenta una selezione di volumi dedicati all’archeologia italiana in Egitto tra l’Ottocento e la prima metà del Novecento e all’editoria italiana – sempre in Egitto – tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento.

Quattro sono i soggetti intorno ai quali si è costituito il percorso degli egittologi italiani in Egitto:

1) Egittologi, studiosi e viaggiatori tra ‘800 e ‘900
2) La nascita dell’archeologia greco-romana e della papirologia in Egitto
3) Il salvataggio dei monumenti nubiani: l’intervento italiano
4) La storia dei quotidiani italiani in Egitto: l’Imparziale, Il Messaggero Egiziano e Il Giornale d’Oriente

Il percorso si articola tra storie di pionieri di un’Egittologia appena nata, le prime missioni scientifiche italiane, la fondazione del Museo greco-romano di Alessandria e la sfida per il salvataggio dei monumenti nubiani, attraverso volumi, tavole e brevi schede illustrative.

Una sezione è dedicata inoltre alle notizie di carattere archeologico pubblicate sul quotidiano l’Imparziale alla fine del 1800, con particolare attenzione al contributo italiano alla costruzione del Museo del Cairo. Tale argomento è stato peraltro di recente presentato attraverso una mostra fotografica organizzata presso il Centro Archeologico (14 dicembre 2010) in collaborazione con il Dott. Francesco Tiradritti.

17,30-18,00: presentazione del libro
“Antica Africa , alle origini delle società”

La Prof. Barbara Barich, Direttore della Missione archeologica italiana nell’Oasi di Farafra e nel Gilf el Kebir, presenterà il suo volume nel contesto della ricerca pre-protostorica in Egitto e Nord Africa.

17,30/20,00
Seminario interdisciplinare
Il progetto di conservazione di Wadi Sura (Gilf Kebir) e la protezione dell’eredità culturale in Africa

Il seminario interdisciplinare illustrerà i primi risultati del progetto di restauro conservativo, finanziato dalla Cooperazione italiana allo Sviluppo, e realizzato dall’Università di Roma, La Sapienza.

Programma:

Saluti delle autorità

Interventi:
§ M.A.Hamdan: “Geoarchaeological study of Wadi Sura”
§ B.E.Barich: The Wadi Sura Project: its meaning and directions
§ G.Lucarini,G.Mutri: “The Wadi Sura Caves – Record and study of the archaeological and pictorial complex”
§ M.C.Tomassetti, C.Caldi, F.Ratti: “Monitoring and conservation process at
Swimmers and Archers Caves of Wadi Sura, Gilf Kebir”
§ M.Foggini: “Foggini Cave in the context of Wadi Sura”.
§ Mona Fouad: “Cave of Swimmers – Petrographic study and analysis of the
pigments”
Conclusioni : Ginevra Letizia, Direttrice della Cooperazione italiana allo Sviluppo

Centro Archeologico Italiano – IIC
Via Champollion, 14 – Il Cairo
Tel. e fax: +20 2 25790129
Cell. +20 160926245

Località della manifestazione

Centro Archeologico Italiano – IIC Via Champollion, 14 – Il Cairo

 

Be Sociable, Share!

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes