Crea sito

Scoperta una eccezionale dimora della civiltà dei Traci

Al National History Museum della Bulgaria è iniziata una delle più grandi spedizioni alpine dell’archeologia bulgara, alla ricerca della residenza dei sovrani di uno degli stati più potenti dell’antica Tracia, il Regno di Ordrysan.  Rilevata la sua posizione nel 2005, la residenza è stata effettivamente  riconosciuta nel 2010 sul monte Kozi Gramadi, sulle montagne del Sredna Gora, nella Bulgaria centrale, vicino al villaggio di Starosel, sito che ha restituito le più importanti tombe dei sovrani Traci.

Lunedì 6 giugno 2011 il dottor Ivan Hristov, direttore del Bulgaria’s National History Museum, ha annunciato la partenza degli scavi alla ricerca dell’antica dimora. L’equipe avrà quindi la possibilità di scavare l’unica residenza finora conosciuta del sovrano Teres II (351 a.C.-341 a.C.) e di lavorare alla sua conservazione, in quanto testimonianza dell’influenza che le città della Grecia antica avevano all’inizio dell’età ellenistica (323 a.C.-30 a.C.) su questa zona. Il territorio della Tracia è stato terra di conquista e di aspre battaglie in questo periodo, come attestano gli scontri con Filippo II di Macedonia. Da qui l’importanza della conservazione di questo sito.

Secondo Ivan Hristov si starebbe parlando infatti di un monumento senza eguali nell’Europa sud-orientale tra il V ed il IV sec. a.C., sicuramente frequentata dal sovrano macedone, sulla base di quanto riportato da Demostene che riferisce di numerose incursioni effettuate dai Traci dalla montagne vicine per la riconquista della struttura. Questa è articolata su diversi livelli comprendenti la fortezza, un santuario e l’altare sacrificale.

Nell’estate scorsa sono state scoperte due torri della cittadella e tra gli obiettivi della ricerca vi sarebbe anche quello di trovare tracce del tesoro del Regno di Odrysian, sebbene quest’ultimo possa essere stato prelevato da Filippo II.

 

Be Sociable, Share!
No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes