Crea sito

Tempio Traiano scoperto sotto Palazzo Valentini

Roma 6 dic. (TMNews) – Dopo secoli di ricerche potrebbero essere tornati alla luce i resti del tempio del divo Traiano, tanto a lungo ‘inseguito’ dagli studiosi della topografia di Roma imperiale. Il condizionale è d’obbligo ma la suggestione di essere davanti ad una delle più importanti scoperte archeologiche degli ultimi anni è forte. Il sensazionale ritrovamento è avvenuto sotto la sede della Provincia di Roma a palazzo Valentini dove gli archeologi della Provincia, impegnati negli scavi dal 2006, hanno rinvenuto solo qualche mese fa i resti di una struttura colossale, complessa, adiacente il cortile della Colonna Traiana e orientata sull’asse del Foro, un monumento sicuramente pubblico di altissima valenza e significato.

Se ancora non è possibile stabilire con sicurezza l’identità del monumento, l’ipotetica ricostruzione, fatta da esperti accreditati, parla di un edificio elevato su un alto podio, il cui nucleo era costituito da una serie di ambienti voltati, seminterrati, tra loro comunicanti, in parte ancora conservati, costituiti da strutture murarie di eccellente livello esecutivo e di notevole consistenza, che i bolli laterizi rinvenuti permettono di inquadrare nella prima età adrianea. Il podio era sostenuto da una possente platea in opera cementizia, caratterizzata da un’accurata tecnica esecutiva e perfettamente orientata con le strutture del Foro Traiano che, annegando al di sotto dei resti di edifici e di assi viari dell’epoca pre-traianea, rialzava l’area portandola al livello della grande piazza del Foro. Una serie di setti murari in grandi blocchi di travertino, alternati a simili blocchi in peperino, anch’essi coerenti con l’orientamento del Foro Traiano, alloggiati sulla platea, dovevano sostenere l’enorme peso di colonne monolitiche in granito grigio di dimensioni colossali, pertinenti presumibilmente all’edificio, alcune delle quali sono state rinvenute a scavi appena avviati.

via | notizievirgilio.it

Be Sociable, Share!

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply


*

Powered by WordPress. Designed by WooThemes